Anconambiente
Pubblica amministrazione

Procedura negoziata telematica per l’affidamento del servizio di ispezione degli impianti termici siti nel Comune di Ancona e nella Provincia di Ancona (con esclusione dei comuni di Jesi e Senigallia). CIG - 7889365DF1

Soggetto aggiudicatore: M&P Mobilità & Parcheggi S.p.A.
Oggetto: Procedura negoziata telematica per l’affidamento del servizio di ispezione degli impianti termici siti nel Comune di Ancona e nella Provincia di Ancona (con esclusione dei comuni di Jesi e Senigallia). CIG - 7889365DF1
Tipologia di gara: Procedura Negoziata
Criterio di aggiudicazione: Criterio del minor prezzo
Modalità di espletamento della gara: Telematica
Importo complessivo a base d'asta: € 200.000,00
Importo, al netto di oneri di sicurezza da interferenze e iva, soggetto a ribasso: € 200.000,00
CIG: 7889365DF1
Stato: Aggiudicata
Centro di costo: Servizio per l’esecuzione degli accertamenti e le ispezioni sugli impianti termici siti nei territori di competenza come previsto dalla Legge Regione Marche n° 19/2015 (tranne comune di jesi e senigallia)
Aggiudicatario : NEW ENERGY COMPANY NEC SRL
Data aggiudicazione: 17 maggio 2019 0:00:00
Importo aggiudicazione: € 140.000,00
Data pubblicazione: 29 aprile 2019 11:30:00
Termine ultimo per la presentazione di quesiti: 09 maggio 2019 12:00:00
Data scadenza: 13 maggio 2019 12:00:00
Documentazione gara:
Documentazione amministrativa richiesta:
  • Autocertificazione
  • Documento di Identità
  • Contributo ANAC
  • Cauzione - Fidejussione
  • Eventuali documenti integrativi
  • Presentazione
  • Capitolato d'Appalto
  • Procedura operativa
  • durc
  • passoe avcpass ANAC
Per richiedere informazioni: Per informazioni relative alla presente richiesta d’offerta potrete contattare il Ing. Mauro Di Frangia ai seguenti recapiti: Via Senigallia 18, 60126 Ancona, telefono 071.2814395, e-mail mauro.difrangia@anconaparcheggi,it, dal 30/04/2019 al 09/05/2019.
In riferimento a quesiti inerenti l'inserimento dati al portale telematico potrete contattare il sig. Cristiano Feliziani 071/2809828 mail c.feliziani@anconambiente.it

Per informazioni relative alla presente richiesta d’offerta potrete contattare il Ing. Mauro Di Frangia. ai seguenti recapiti: Via Senigallia 18, 60126 Ancona, telefono 071.2814395, e-mail mauro.difrangia@anconaparcheggi,it, dal  30/04/2019 al 09/05/2019. Per informazioni relative alla presente richiesta d’offerta potrete contattare il Ing. Mauro Di Frangia. ai seguenti recapiti: Via Senigallia 18, 60126 Ancona, telefono 071.2814395, e-mail mauro.difrangia@anconaparcheggi,it, dal  30/04/2019 al 09/05/2019.

Risposte alle domande più frequenti (FAQs)

FAQ n. 1

Domanda:

si segnala l'obbligo dell'inserimento tra i documenti partecipazione, del contributo ANAC che non è previsto, per gli operatori economici, per la fascia di importo a base di gara.

Risposta:

IN RISPOSTA ALLA VS SEGNALAZIONE SI PRECISA QUANTO SEGUE:

 

  • Ai sensi dell’art. 35 del d.lgs. 50/2016, “il calcolo del valore stimato di un appalto pubblico di lavori, servizi e forniture, è basato sull’importo totale pagabile, al netto dell’IVA, ivi compresa qualsiasi forma di opzione o rinnovo”.

 

POICHE’ L’APPALTO DI CHE TRATTASI RISULTA ESSERE CON UN CALCOLO STIMATO, COMPRENSIVO DI PRORGA,  SUPERIORE AD EURO 150.000,00 IL CONTRIBUTO ANAC E’ DOVUTO.

FAQ n. 2

Domanda:

SI SEGNALA L'ANOMALIA NELLA CREAZIONE DEL PASSOE IN QUANTO, DOPO AVER INSERITO IL CIG INDICATO AL DISCIPLINARE DI GARA ( 7889365DF1 ) , IL SISTEMA RISPONDE CON IL SEGUENTE MESSAGGIO DI ERRORE "Il CIG indicato non esiste o non è stato ancora definito" Si resta in attesa di cortese riscontro. distinti saluti

Risposta:

SENTITO TELEFONICAMENTE L’ANAC IL QUALE RIFERISCE CHE POICHE’ IL  CIG è STATO PERFEZIONATO IN DATA 29/04/2019 ORE 17.00 IL PASSOE POTRA’ ESSERE PRESO NELLE PROSSIME 24/48 ORE.

SALUTI.

FAQ n. 3

Domanda:

QUESITO 1 - Con riferimento all'art. 6 comma 1 lettera A della 'Procedura operativa per l'ispezione degli impianti termici' si chiede se le comunicazioni delle ispezioni degli impianti termici agli utenti debbano essere inviate attraverso 'apposita comunicazione scritta effettuata con posta raccomandata con ricevuta di ritorno (anche attraverso PEC)', come riportato sulla nuova formulazione della Procedura operativa, oppure attraverso 'apposita comunicazione scritta effettuata con posta ordinaria o eventualmente con posta raccomandata con ricevuta di ritorno (anche attraverso PEC), come riportato nella Procedura operativa emessa in sede di manifestazione di interesse. QUESITO 2 - Con riferimento all'art.9 ultimo comma del Capitolato d'Appalto, si chiede se, in luogo dell'inserimento sul software gestionale, sia possibile caricare i dati dei rapporti di ispezione, in maniera massiva, da un file in formato standard (csv, txt, ecc.) e con tracciato record da voi fornito.

Risposta:

RISPOSTA AL QUESITO 1 Le comunicazioni delle ispezioni degli impianti termici agli utenti devono tassativamente essere inviate attraverso apposita comunicazione scritta effettuata con posta raccomandata con ricevuta di ritorno (anche attraverso PEC), in quanto è necessario avere evidenza dell’avvenuta ricezione dell’avviso: ciò è un requisito fondamentale nell’ottica dell’applicazione del decreto legislativo 23 maggio 2000, n. 164 che prevede di informare il Comune per l’adozione degli eventuali provvedimenti, tra cui il distacco dell’utenza del gas, nel caso di mancata ispezione da imputare al responsabile dell’impianto. RISPOSTA AL QUESITO 2 Il prezzo posto a base d’asta include, come previsto dal Capitolato di gara art. 9, il caricamento di ogni singolo verbale sul software gestionale. Inoltre il programma attualmente in uso, ITER WEB non permette, nell’attuale configurazione, di caricare i dati dei rapporti di ispezione, in maniera massiva, da un file in formato standard per cui i verbali devono essere caricati singolarmente sul software gestionale.